La fattoria degli animali

la fattoria degli animali
Gli animali di una fattoria, stanchi dei continui soprusi degli esseri umani, decidono di ribellarsi e, dopo avere cacciato il proprietario, tentano di creare un nuovo ordine fondato su un concetto utopistico di uguaglianza. Ben presto, tuttavia, emerge tra loro una nuova classe di burocrati, i maiali, che con l’astuzia, la cupidigia e l’egoismo che li contraddistinguono si impongono in modo prepotente e tirannico sugli altri animali più docili e semplici d’animo.
L’acuta satira orwelliana verso il totalitarismo è unita in questo apologo a una felicità inventiva e a un’energia stilistica che pongono “La fattoria degli animali” tra le opere più celebri della narrativa del Novecento.
Potete trovare maggiori informazioni su questo libro al seguente link:
http://it.wikipedia.org/wiki/La_fattoria_degli_animali
Oppure leggere la recensione di Luna sul suo Blog
La fattoria degli animali.
Annunci

Informazioni su Antonio Tomarchio

Poeta e scrittore. Autore dei libri "Il Robot e altre storie" e "Il Mostro". Vedi tutti gli articoli di Antonio Tomarchio

3 responses to “La fattoria degli animali

  • luna

    Mi fanno sempre piacere i tuoi riferimenti al mio blog!
    Se ti va vieni a dirmi la tua opinione ai miei post!
    Baci. Luna

  • Antonio Tomarchio

    Lo farò sicuramente. Ho visto che esistono molti blog che offrono recensioni su libri, cinema, musica, tecnologia, ecc., ma nessuno li racchiude tutti. La mia idea è quella di creare un contenitore per tutte le recensioni perché io non ho né il tempo né le capacità per recensire tutto, però ho bisogno della collaborazione di altri blogger che mi inviino i link alle loro recensioni in modo che io possa pubblicarli (non pretendo che le scrivano direttamente sul mio blog, mi bastano i link). Se tu vuoi partecipare ne sarei contento.

  • Maria

    Non ho letto questo libro, ma conosco lo scrittore. Ho letto “Giorni in Birmania” un libro interessante e attuale per i nostri giorni, nonostante sia stato scritto parecchi anni fa.
    Un romanzo davvero molto bello che fa riflettere sicuramente sull’importanza della libertà di pensiero e di stampa, ma che vuole anche essere un monito a cercare sempre e comunque conferma alle notizie che il potere, qualunque vestito esso indossi, fornisce attraverso gli organi d’informazione. Anche se non è il mio genere è un libro che ho letto volentieri.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog IIS Giorgi milano prof. manna

Fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir virtute e canoscenza

EdnaModeblog

Ho sempre avuto il sospetto che l'amicizia venga sopravvalutata. come gli studi universitari, la morte o avere il cazzo lungo. noi esseri umani esaltiamo i luoghi comuni per sfuggire alla scarsa originalità della nostra vita. (Trueba)

Scrittore è colui che decide di essere libero.

La filosofia, l'arte e la letteratura sono le chiavi di cui hai bisogno nella tua vita.

Chiarasaracino's Blog

essere distanti

Merlin Chesters

Wizard, archaeologist, historian

Citazioni Della Mia Mente

"Aut insanit homo, aut versus facit." (Orazio)

Il colibrì

L'Economia e la Politica alla portata di tutti

LIVINGWOMEN

scrittura arte teatro musica scuola cultura fotografia società gender sostenibilità

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: