Gli uomini sono tutti idioti?…. le donne sono tutte puttane?

images

Qualche tempo fa, durante una chiacchierata tra colleghi d’ufficio, ho sentito un’affermazione che mi ha lasciato stupito: “Le donne sono tutte puttane”.
Io non faccio l’avvocato ma mi sono sentito in dovere di verificare che quest’affermazione fosse basata su fatti concreti e non fosse solo un’illazione di un poveraccio frustrato, vittima delle donne o rifiutato da quest’ultime. Così gli ho risposto: Al mondo esistono circa tre miliardi di donne, per fare una statistica affidabile bisognerebbe valutarne almeno il 10% quindi circa 300 milioni, per fare una statistica accettabile bisognerebbe valutarne almeno 1% cioè circa 30 milioni, per fare una statistica poco affidabile, ma sulla quale si può comunque esprimere un’opinione, bisognerebbe valutarne almeno lo 0.01% cioè 300.000.
Tu caro collega avrai conosciuto sì e no tre donne, tua nonna, tua madre e tua moglie o al massimo quattro se hai anche una figlia, quindi il tuo campione rappresenta meno dello 0.0000001%. Un campione che non è assolutamente affidabile, che non confuta assolutamente la tua affermazione e che non dimostra assolutamente nulla sennonché nella tua famiglia le donne si sono date molto da fare.
Ovviamente lo stesso discorso vale per quelle donne che affermano che tutti gli uomini sono idioti, il problema riguarda solo la loro famiglia o al massimo qualche poveretto che, attratto da un suo simile, ha finito per frequentare la famiglia in questione.
Morale della favola: Se avete conosciuto meno di 300.000 individui di sesso diverso dal vostro, astenetevi dal dare giudizi o percentuali sulla loro intelligenza o sulla loro moralità, perché in pratica vi avvalete di un campione che riguarda solo il vostro ristretto nucleo familiare e non ci fate sicuramente una bella figura.
PS: Il collega in questione non mi rivolge più la parola.
Annunci

Informazioni su Antonio Tomarchio

Poeta e scrittore. Autore dei libri "Il Robot e altre storie" e "Il Mostro". Vedi tutti gli articoli di Antonio Tomarchio

24 responses to “Gli uomini sono tutti idioti?…. le donne sono tutte puttane?

  • Maria

    Sono pienamente d’accordo con la parte finale,
    non si può generalizzare. ..al mondo esistono varie specie di esseri umani e nessuno è uguale ad un altro, forse può avere caratteristiche simili ma non si può comunque generalizzare….quindi chi dice o afferma che gli uomini sono tutti idioti o le donne delle puttane, sono solo persone frustrate che sfogano la loro frustrazione in questo modo cercando di convincere gli altri e se stessi dicendo che la colpa è degli uomini che sono idioti o delle donne che sono puttane e loro perfetti….nonostante io sono una donna posso dire di aver incontrato nella vita reale e in quella virtuale più puttane che uomini idioti…
    Ciao buona giornata. .

  • tramedipensieri

    Queste affermazioni lasciano il tempo che trovano. A furia di sentirle lelascio perdere.
    Non meritano di esser prese in considerazione, ne cercare di far collegare il cervello alla bocca, troppo lavoro da fare ed io, si sa, sono pigra…..

    buona giornata
    .marta

    • Maria

      Il problema è proprio questo, chi generalizza non ha il cervello collegato con la bocca, dando per scontato che abbiano un cervello. . Purtroppo negli ultimi anni mi trovo sempre a leggere in molti network, blog… donne che si lamentano degli uomini dicendo a mio parere cose assurde. ..leggere queste cose e vedere tante altre come pecoroni darle ragione in quanto donna mi vergogno….non si dimostra di essere migliori attaccando gli altri ma dimostrando di esserlo e soprattutto non dobbiamo essere noi a dire di essere migliori. …

    • Antonio Tomarchio

      A volte si fanno certe affermazioni solo perché si cercano consensi, usare dei luoghi comuni aiuta.
      Ciao.

      • tramedipensieri

        Probabile, sia così.
        Per me aiuta a capire (o no capire, se vuoi) chi le fa.
        Obbligo usare la parola “certi\e che dire “tutti\e.

        Ciao Antonio
        buon proseguo
        .marta

  • Giorgio

    E’ vero certi uomini spesso fanno di tutta l’erba un fascio, però è anche vero che spesso la TV ci propina modelli femminili che danno un’immagine della donna sempre in cerca di denaro e di successo e queste donne sono disposte a tutto per ottenerlo. Bunga Bunga docet.

    • Maria

      Giorgio, hai perfettamente ragione, questo tipo di donna che dici tu purtroppo non è solo un modello visto in TV…conosco donne che pur di farsi mantenere e avere figli si sposano con chiunque. .ottenuto ciò hanno poi la pretesa di pretendere che i loro mariti oltre a mantenerle, perché di questo si tratta, si occupano anche delle faccende di casa. ..e loro invece si dedicano allo shopping…come vedi non sono tanto lontane dai modelli visti in TV..credimi è triste per me dover dire queste cose essendo donna. .ma è la triste realtà. .

  • Valentina

    Sono più le donne ad esprimere giudizi negativi nei confronti dell’uomo che viceversa, gli uomini spesso ci prendono in giro perché non sappiamo posteggiare o per altri difettucci tipici di noi donne ma lo fanno sempre con tono scherzoso. Noi donne invece siamo cattivissime nei loro confronti e spesso ci lamentiamo per cose assurde, come quelle casalinghe che pretenderebbero di essere aiutate nelle faccende domestiche dal marito che sta tutto il giorno fuori a lavorare. Cose dovrebbero dire quelle donne che lavorano fuori casa e quando tornano stirano, lavano, cucinano e puliscono?

    • Maria

      Brava. ..cosa dovrebbero dire. .sante parole Valentina. ..molti sono abituati solo a sputare nel piatto dove mangiano…

  • Antonio Tomarchio

    Purtroppo la gente non è mai contenta, più ha e più vuole avere. A tutti piacerebbe non fare niente e vivere di rendita ma bisognerebbe avere l’intelligenza per capire che, se non sei milionario, devi alzare il c..lo dalla sedia e darti da fare.

    • Maria

      Infatti, ma non tutti sono bravi a capirlo..pazienza anche questo è un modo, forse, di far scorrere il tempo. .un po sterile, ma se lamentarsi anziché collaborare li rende felici…buon per loro. .

      😉

  • tomnj

    “Cosa dovrebbero dire quelle donne che lavorano fuori casa e quando tornano stirano, lavano, cucinano e puliscono?”

    Dovrebbero dire che hanno a fianco un marito che non ha nessuna considerazione per il loro lavoro e per la loro fatica, perchè un uomo quando torna dal lavoro è stanco e pretende di trovare la casa pulita, i vestiti stirati e la cena pronta, mentre quando la donna torna a casa dal lavoro si rimbocca le maniche e ricomincia a lavorare, come se non fosse stanca anche lei, perchè, in ogni caso, quelli di casa sono lavori di sua esclusiva competenza.
    Certo non tutti gli uomini sono così, ci sono uomini che aiutano le donne ad occuparsi della casa, ma “aiutano” non pensano che è anche un loro dovere, e quelle fortunate donne che sono aiutate dai mariti sono molto grate dell’aiuto ricevuto, ma quanti uomini sono grati per il lavoro che fa la donna?

    • Antonio Tomarchio

      Spesso queste donne sono quelle che si lamentano meno. Quelle che non lavorano e che pretendono che i mariti quando tornano a casa facciano quello che loro non hanno fatto in una intera giornata passata davanti alla TV o a fare shopping, sono quelle invece che non fanno altro che sparlare dei mariti, che si lamentano sempre perché il coniuge non gli dà abbastanza soldi per lo shopping e che non hanno idea di cosa sia la gratitudine.

  • gianpiccoli

    A parte il collega che non ti rivolge la parola, potresti trovare il modo di dimostrare il contrario? Cioè le donne sono generalmente affidabili e gli uomini piuttosto brillanti?
    Potenzialmente è più facile far mercimonio del sesso femminile che di quello maschile, questa dimostra che statisticamente è più probabile che le donne …
    Scherzo, naturalmente, ma invece la pochezza è statisticamente provato, tocca tutti i sessi, compresi quelli di transizione.
    Un sorriso (a denti stretti)
    Giancarlo

    • Antonio Tomarchio

      Non esistono descrizioni del comportamento che possano racchiudere l’intera umanità suddividendola solo in base al sesso. Gli uomini e le donne sono più simili di quanto si possa immaginare solo che verso i primi, in genere, si è più indulgenti nel dare definizioni offensive. In poche parole, se un uomo va con molte donne è un playboy, un don Giovanni ed è invidiato da tutti, se è invece una donna ad avere molti uomini è soltanto una puttana. Una buona notte.

  • senzapace

    Accidenti, però per come si sta comportando il tuo collega non va a conferma di quello che giustamente sostieni, anche perché il cerchio si allarga, sbaglio? Buona giornata Antonio

    • Antonio Tomarchio

      Scusami ma non credo di aver capito bene il senso del tuo commento. Forse sostieni che il mio collega sia un idiota e, in quanto tale, da ragione a chi sostiene che gli uomini siano tutti idioti? Beh, è pur sempre uno 0,0000000000001, non è rappresentativo. 😉 Ciao e grazie.

      • senzapace

        ..Si era quello che intendevo, hai compreso perfettamente, è vero non fa testo, era un voler sottolineare il non essere d’accordo con l’atteggiamento..fortunatamente non tutti gli uomini sono idioti e neppure tutte le donne puttane..e poi saranno o saremo liberi di essere quello che vogliono o vogliamo??? Ciao Buona serata

      • Antonio Tomarchio

        Ma soprattutto dovremmo essere liberi di non essere giudicati. Buona serata.

  • dan

    ma non c’è bisogno di averne conosciute milioni di donne per fare una statistica,perchè l’atteggiamento si vede da tante cose,anche da come si veste una persona ad esempio,o come si comporta con gli uomini (vedi certe zoccole in palestra…),e come faceva giustamente notare qualcuno quante zoccole si vedono in tv e nel mondo dello spettacolo?Non siamo mica noi uomini a spogliarci e darla via in ogni occasione…E’ la verità puoi dire quello che ti pare….

    • Antonio Tomarchio

      Tu hai visto come si vestono tutte le donne? Nella tua palestra si sono iscritte centinaia di migliaia di donne? Non siamo noi uomini a darla in ogni occasione? Ma in quale mondo vivi? Non puoi fare di tutta l’erba un fascio, anche se tu avessi conosciuto cento donne e tutte cento fossero, come dici tu, zoccole, cento è sempre troppo poco per etichettarne 3 miliardi. Vorrei ricordati che anche tua madre è una donna, anche tua nonna, la madre di tua nonna, la nonna di tua nonna e via dicendo e se mai ti sposerai (cosa di cui dubito fortemente) anche tua moglie sarà una donna, a meno che tu non sia omosessuale.

  • Antonio Tomarchio

    L’ha ribloggato su Antonio Tomarchioe ha commentato:

    Ribloggo questo vecchio post perché ci sono ancora persone che continuano a cercare di catalogare gli altri e non si rendono conto che non esiste solo il bianco o solo il nero ma infinite sfumature di grigio. Non si può racchiudere culture, intelligenze, abitudini diverse in una sola definizione né si può distinguere le persone per razza, religione o sesso. Odio chi dice “quelli sono tutti così” sia perché non li conosce tutti e quindi non può giudicarli sia perché, anche se appartengono ad uno stesso genere, questo non li rende uguali. Chi dice ” i musulmani sono tutti terroristi” o “i politici sono tutti corrotti” o “gli italiani sono tutti mafiosi” dimostra soltanto di essere una persona ignorante, piena di pregiudizi, presuntuosa e stupida e, forse, queste persone sono le uniche che possono essere catalogate e possibilmente emarginate.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog IIS Giorgi milano prof. manna

Fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir virtute e canoscenza

EdnaModeblog

Ho sempre avuto il sospetto che l'amicizia venga sopravvalutata. come gli studi universitari, la morte o avere il cazzo lungo. noi esseri umani esaltiamo i luoghi comuni per sfuggire alla scarsa originalità della nostra vita. (Trueba)

Scrittore è colui che decide di essere libero.

La filosofia, l'arte e la letteratura sono le chiavi di cui hai bisogno nella tua vita.

Chiarasaracino's Blog

essere distanti

Merlin Chesters

Wizard, archaeologist, historian

Citazioni Della Mia Mente

"Aut insanit homo, aut versus facit." (Orazio)

Il colibrì

L'Economia e la Politica alla portata di tutti

LIVINGWOMEN

scrittura arte teatro musica scuola cultura fotografia società gender sostenibilità

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: