Tutte le bufale su Fukushima

C’è chi si diverte a fare disinformazione e usa il web per diffondere menzogne. La volete smettere di mettere incinta la madre dei cretini! 😉

Tagli

Negli ultimi giorni, anche a causa di nuove fuoriuscite che stanno avvenendo nella centrale di Fukushima, sono comparse nuove bufale riguardo all’incidente sulla centrale e le sue conseguenze. Iniziamo da un’immagine, questa:

Molti blog stanno spacciando quest’immagine come la prova di una diffusione della radioattività nel mare, a causa appunto della recente fuoriuscita radioattiva (o, secondo altre versioni, a causa “delle continue fuoriuscite avvenute in questi due anni”, delle quali ovviamente nessuno direbbe niente perché parte di un… ditelovoi… complotto!, bravi, avete vinto un cartonato di Adam Kadmon).

Ebbene, è una grandissima baggianata. L’immagine in questione è una simulazione del NOAA e risale al 2011: riportata la massima elevazione dell’onda di tsunami nell’Oceano Pacifico a causa del terremoto giapponese e non ha assolutamente niente a che fare con la radioattività. Questo anche perché, come potete vedere anche voi, la scala colorata è in centimetri! Ora, misurare la radioattività in centimetri…

View original post 530 altre parole

Annunci

Informazioni su Antonio Tomarchio

Poeta e scrittore. Autore dei libri "Il Robot e altre storie" e "Il Mostro". Vedi tutti gli articoli di Antonio Tomarchio

2 responses to “Tutte le bufale su Fukushima

  • Non solo parole...

    Purtroppo non è l’unica bufala che ci propinano i mass media e adesso anche la rete, io la vedo come cattiva pubblicità ai danni di alcune aziende o prodotti…purtroppo manca la vera informazione e soprattutto conoscenza di quel che mangiamo…magari dopo una notizia del genere non si acquista più il tonno però poi acquistiamo prodotti che contengono grassi idrogenati, olio di palma, glutammato monosodico, coloranti, ecc…. però di tutto questo nessuno ci ha informati, allora fanno bene…
    Ormai io acquisto in base ai miei gusti e alle mie esigenze e conoscenze…le notizie li leggo e li ascolto con il beneficio del dubbio. ..

    Ciao,

    Maria

    • Antonio Tomarchio

      Fai bene cara Maria, purtroppo non ci è possibile sapere cosa mangiamo, dobbiamo fidarci delle etichette che senza le dovute verifiche possono indicare anche cose non vere o nascondere ingredienti dannosi per la salute.
      Ma difronte al Dio profitto cosa vuoi che valga la nostra vita?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog IIS Giorgi milano prof. manna

Fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir virtute e canoscenza

EdnaModeblog

Ho sempre avuto il sospetto che l'amicizia venga sopravvalutata. come gli studi universitari, la morte o avere il cazzo lungo. noi esseri umani esaltiamo i luoghi comuni per sfuggire alla scarsa originalità della nostra vita. (Trueba)

Scrittore è colui che decide di essere libero.

La filosofia, l'arte e la letteratura sono le chiavi di cui hai bisogno nella tua vita.

Chiarasaracino's Blog

essere distanti

Merlin Chesters

Wizard, archaeologist, historian

Citazioni Della Mia Mente

"Aut insanit homo, aut versus facit." (Orazio)

Il colibrì

L'Economia e la Politica alla portata di tutti

LIVINGWOMEN

scrittura arte teatro musica scuola cultura fotografia società gender sostenibilità

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: