Poesia

Antonio Tomarchio

poesia

Dolce sensazione di un cuore impazzito,
triste malinconia di cose perdute,
poesia,
vecchi ricordi,
antichi amori,
vaghi paesaggi,
poesia,
unica compagna della vita mia.

View original post

Annunci

Informazioni su Antonio Tomarchio

Poeta e scrittore. Autore dei libri "Il Robot e altre storie" e "Il Mostro". Vedi tutti gli articoli di Antonio Tomarchio

14 responses to “Poesia

  • afinebinario

    Una compagna leale è la poesia.
    Ti prende per mano e ti conduce nei suoi limbi, se sei in difficoltà ti fornisce un approdo.
    un abbraccio Antonio 🙂

  • gianpiccoli

    Sospiri….
    Un abbraccio poeta.
    Giancarlo

  • tramedipensieri

    Dolce malinconia…ma non bisognerebbe lasciarsi prendere troppo…eh..

    Ciao Antonio
    .marta

  • lilasmile

    La poesia riesce ad esprimere le emozioni della vita.
    Ciao. Lila

  • Passeggio

    Caro Antonio, l’ultimo contratto che ho autografato è scaduto nel dicembre 2011, firmato 3 anni prima. Gli ultimi due libri editati li ho pubblicati gratuitamente. I contratti dove non chiedono soldi, sono molto snelli e hanno pochi articoli… Appena te ne arriva uno cerca direttamente quanto ti chiedono… non ci metterai molto a trovarlo anche se ci sono molti articoli. Oltre alla NON richiesta di soldi ti deve preoccupare anche la promozione. Molte fanno in modo che sia tu a farla… quindi dove non spendi da una parte lo fai dall’altra. Se ti arriva un contratto e ti serve una mano, chiedi pure.
    Il prossimo libro che uscirà probabilmente a giugno, lo pubblico con una casa editrice a pagamento, ma che a me non chiede niente. Oltretutto prendo il 50% delle vendite.

    • Antonio Tomarchio

      Grazie. Ho scritto il mio primo libro e non ho nessuna esperienza, quel che so per certo è che non voglio sborsare un cent, se il libro vale qualcosa arriverà una buona proposta, altrimenti lo pubblico gratis sul blog o in formato ebook. Ho letto di un editore che pubblica solo ebook, da il 60% del prezzo che decidi tu e vendono anche su Amazon. Approfitteró sicuramente della tua offerta d’aiuto. Come mai una casa editrice a pagamento a te non chiede niente e ti da il 50%? Cosa ne pensi di booksprint?

  • Passeggio

    La booksprint chiede soldi agli autori. Per la mia fiaba di poco più di 80 pagine mi ha chiesto 1200 euro, per 136 copie di cui 100 da comprare. Poi pubblica on-demand ovvero su richiesta. Fai due conti: 50 per il codice ISBN; 2 euro (ovviamente tenendo presente il mio) per 136 copie fanno 272 euro (e mi sono tenuto largo!). Di spese postali con corriere 25. Fai tu il totale delle loro spese e renditi conto del guadagno. Oltretutto la promozione è una balla colossale. Ragiona sul contratto che ho pubblicato e capirai… altrimenti, se non hai dimestichezza, ti spiego io passo passo quel che intendo. Pensa solo agli articoli sul giornale. Sul Tirreno hanno editato articoli miei… a costo zero. Altrimenti li hanno cestinati! Così fanno per gli editori. Non ti lasciare ingannare dalle belle parole.
    Per le copie che successivamente richiedo io, mi fanno uno sconto del 30%… come ho scritto nel post, ricordati che per loro fai tre lavori: scrittore, promotore (cioè quello che chiede agli altri se vogliono comprare il libro) e il distributore (perché lo spedisci per posta o lo consegni): Non ti pare poco? Oltretutto loro lo mettono su internet, nel loro sito e in libreria. Ma se nessuno conosce te o la casa editrice come fanno a cercare o la casa editrice? In libreria poi… ci si va per comprare autori famosi, non noi emeriti sconosciuti.
    Se proprio vuoi spendere fatti fare un preventivo per un tot di copie da quelle che pubblicano on-demand. Spendi, metti il prezzo che vuoi sul libro (anche se non hanno nessun lavoro di editing e di correzione delle bozze dietro) e inizi a vendere. La booksprint lo fa, quindi anziché farti fare un contratto chiedi un preventivo. Posso assicurarti che non fanno niente di più che della stampa.
    Io ho avuto un contratto privilegiato perché conosco bene la titolare della casa editrice e oltretutto crede in me. Anche lei, comunque, non fa alcuna promozione… quindi tutto ricade sulle mie spalle. Lo faccio non per diventare famoso, ma per la nobile causa in cui credo molto. La Fiaba Michele e il soldatino che ho scritto, finanzia i progetti dell’Associazione Domenico Marco Verdigi, che si occupa di dare un futuro migliore ai bambini che ne hanno bisogno. Altrimenti avrei smesso di editare… Sottolineo che del libro che ha venduto per adesso solo 300 copie non mi ha fatto guadagnare un euro. Dei 10 euro a copia, 5 euro sono andate alla casa editrice e 5 all’Associazione.

    • Antonio Tomarchio

      Come ti ho già detto non ho intenzione di spendere un centesimo, se a qualche editore interessa ed è disposto a rischiare lo faccio stampare, altrimenti lo pubblico solo in formato ebook. Grazie per i consigli.

  • Non solo parole

    C’è una nomination per te. Se passi dal mio blog https://nonsoloparolemaria.wordpress.com/ ritiri il premio 🙂
    Un abbraccio
    Maria

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog IIS Giorgi milano prof. manna

Fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir virtute e canoscenza

EdnaModeblog

Ho sempre avuto il sospetto che l'amicizia venga sopravvalutata. come gli studi universitari, la morte o avere il cazzo lungo. noi esseri umani esaltiamo i luoghi comuni per sfuggire alla scarsa originalità della nostra vita. (Trueba)

Scrittore è colui che decide di essere libero.

La filosofia, l'arte e la letteratura sono le chiavi di cui hai bisogno nella tua vita.

Chiarasaracino's Blog

essere distanti

Merlin Chesters

Wizard, archaeologist, historian

Citazioni Della Mia Mente

"Aut insanit homo, aut versus facit." (Orazio)

Il colibrì

L'Economia e la Politica alla portata di tutti

LIVINGWOMEN

scrittura arte teatro musica scuola cultura fotografia società gender sostenibilità

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: