Archivi del mese: marzo 2015

Un minuto perduto

Antonio Tomarchio

Un minuto perduto

Un altro anno è passato
senza averti,
senza poterti toccare,
senza poterti amare,
un altro anno è passato
ed io sono sempre solo,
il tempo è volato via
ed ogni giorno è stato sprecato,
vorrei urlare al tempo di fermarsi,
supplicarlo di non lasciarmi indietro,
non riesco a sopportare
di vedere il tempo sfuggirmi di mano,
di accorgermi che ogni minuto passato
è stato un minuto perduto.

View original post


Due anni di noi.

Anniversario WordPress_

Screenshot_2015-03-22-15-47-55

Un altro anno è passato e oggi voglio festeggiare con voi il secondo anniversario del mio blog.
In quest’ultimo anno ho avuto meno tempo da dedicare ai miei amici blogger perché sono stato impegnato nella scrittura, nella correzione, nella pubblicazione e nella promozione del mio primo e-book Il Robot e altre storie . È stato un lavoro che ha richiesto molto tempo e continua a tenermi impegnato nel tentativo di farlo conoscere a chi ama leggere anche libri di autori sconosciuti e non solo quelli “pompati” dalle grandi Case Editrici. Ho anche iniziato a scrivere il mio secondo libro “Il mostro” che sarà il sequel di alcuni racconti del primo (Il Robot, Fortunata) e altri racconti nuovi. Sto tentando di spostare il mio “genere letterario” dalla fantascienza al thriller poliziesco. Ho cercato comunque di non farvi mai mancare la mia presenza e tutte le volte che ho potuto, ho letto volentieri i vostri post. Non sempre trovo le parole giuste per commentare ciò che scrivete e quindi mi limito a un semplice “Mi piace” ma vi assicuro che vi seguo sempre con affetto. In questi due anni, i blogger che mi seguono sono aumentati e oggi ne ho quasi 250. Non tutti sono vicini con i loro commenti e i loro “mi piace”, alcuni hanno anche smesso di pubblicare dei post, ma voglio credere che non abbiano smesso di apprezzare quel poco di me stesso che riesco a mettere tra queste pagine virtuali.
Non voglio dilungarmi troppo, desidero soltanto ringraziarvi per la vostra amicizia e la vostra splendida compagnia, con l’augurio di vivere ancora tantissimi anniversari insieme. Un grandissimo abbraccio a tutti voi.

Il miglior antivirus gratuito in Italiano – 2015

antivirus
Sono passati quasi due anni dal mio primo post sugli Antivirus, ho deciso quindi di aggiornarvi sulle novità e raccontarvi le esperienze fatte in questi mesi.
Incuriosito da un commento al mio vecchio post, ho deciso di provare Comodo Free Antivirus.
Premetto che possiedo due notebook e in entrambi ho Avast free Antivirus. Ho installato Comodo su quello un po’ più datato per testarne l’efficacia e devo dire che è un antivirus completo anche nella versione gratuita. La caratteristica che più mi è piaciuta è il “Desktop virtuale” che permette di provare dei programmi o dei file senza installarli nel sistema operativo, questo impedisce ai virus di danneggiare Windows ma offre anche altri vantaggi, come ad esempio poter usare dei programmi con licenza “Trial” (con scadenza) più volte. Offre un Browser (Chromodo) basato su Chrome di Google, che dovrebbe garantire maggiore sicurezza nella navigazione. Esiste anche in lingua italiana ed è uno dei pochi antivirus gratuiti della rete che possono essere utilizzati anche per fini commerciali. La sua licenza d’uso permette, infatti, di utilizzarlo anche negli uffici e nelle aziende e non solo nel computer di casa. Comodo Antivirus presenta un’interfaccia gradevole, lineare e abbastanza intuitiva che permette di gestire senza troppi problemi tutte le opzioni dell’antivirus anche da parte degli utenti meno esperti. Anche l’installazione è abbastanza agevole e la registrazione automatica del prodotto è assolutamente opzionale.
Dopo l’entusiasmo iniziale ho  notato un rallentamento del mio Notebook e mi sono accorto che anche l’aggiornamento dell’antivirus è piuttosto lento quindi, al contrario di quanto si legge in altre recensioni, Comodo è molto pesante nei sistemi non nuovissimi. Ho deciso di installarlo anche sul notebook più nuovo, sperando di non riscontrare gli stessi problemi, ma me ne sono pentito. Subito dopo l’installazione non funzionava più la tastiera e nell’arco di qualche secondo il PC si è bloccato del tutto. Dopo diversi tentativi di scoprire il motivo di questo problema, ho dovuto disinstallarlo usando la modalità provvisoria perché all’avvio di Windows il pc si bloccava immediatamente. Ho cercato su internet il motivo di quanto accaduto e ne ho dedotto che questo antivirus non è compatibile con tutti i computer ma può creare dei problemi anche seri. Comodo continua a essere considerato da tutti, in confronto ad Avast, Avg e Avira, più scarso nella rivelazione di virus e malware e se aggiungiamo che rallenta il PC e rischia di bloccarlo del tutto, è chiaro che è meglio evitarlo.
Spero che la mia esperienza vi eviti di dover portare il vostro PC a un centro assistenza. Io e la maggior parte di chi fa recensioni sugli antivirus, concordiamo che, a oggi, Avast resta il migliore per leggerezza, precisione e completezza.

Papà

Per la festa del papà e per chi un papà non ce l’ha più.

Antonio Tomarchio

papà

Ripenso alle tue mani
forti e calde
come un nido dove potersi rifugiare,
ripenso alla tua voce,
ai tuoi sorrisi
che cancellavano la tristezza
e la malinconia,
ripenso alle tue carezze
e alla gioia che mi dava
starti vicino.
Adesso non sei più qui
ma io non ti ho perduto,
ti ritrovo ogni notte nei miei sogni,
il tempo non è più trascorso,
non ha più segnato il tuo volto,
non ha dissolto il tuo amore per me,
la morte non ci avrà diviso
finché sarai vivo nei miei ricordi,
finché sarai vivo nel mio cuore,
finché nei miei sogni
continuerò a chiamarti papà.

View original post


Non c’è niente

Antonio Tomarchio

non c'è niente

Non ho mai  avuto
ciò che ho voluto,
non ho mai avuto
un vero amico
né un vero amore,
non ho più gioia,
non ho più dolore,
soltanto noia
che allaga le mie ore,
non c’è niente
che colmi il vuoto del mio cuore
non c’è niente
che mi dia un po’ di calore,
non c’è più niente
in quest’attimo di vita,
non c’è più niente
che compensi la fatica
che possa far rinascere
quella speranza infinita,
la mia vita sta passando
e mi resta soltanto il rimpianto,
l’amara insofferenza
per la mia inutile esistenza.

View original post


Per tutte le donne, non solo l’otto marzo

Antonio Tomarchio

mimose
C’è solo un fiore in quella stanza
e tu ti muovi con pazienza
la medicina è amara ma
tu già lo sai che la berrà

Se non si arrende tu lo tenti
e sciogli il nodo dei tuoi fianchi
e quel vestito scopre già…
chi coglie il fiore impazzirà

Farà per te qualunque cosa
e tu sorella e madre e sposa
e tu regina o fata, tu
non puoi pretendere di più

E forse è per vendetta
e forse è per paura
o solo per pazzia
ma da sempre
tu sei quella che paga di più
se vuoi volare ti tirano giù
e se comincia la caccia alla streghe
la strega sei tu

E insegui sogni da bambina
e chiedi amore e sei sincera
non fai magie, ne trucchi, ma
nessuno ormai ci crederà

C’è chi ti urla che sei bella
che sei una fata, sei una stella
poi ti…

View original post 37 altre parole


Il nostro sogno

Antonio Tomarchio

il nostro sogno
Respirando tra i banchi di scuola,
tra fogli stropicciati
rincorrendo una speranza nuova,
respirando nello smog cittadino
il profumo di un fiore
uno sguardo dietro al finestrino,
rotolando sul tuo prato inglese,
sfiorando i nostri corpi,
ascoltando quell’ansia delle attese,
vedevamo le stelle su di noi,
il sorriso della luna,
il calore del primo amore,
la scoperta di cose sconosciute
di sensazioni mai provate,
la certezza di diventare grandi
e di vedere svanire per sempre
il nostro sogno
e le speranze di due innamorati.

View original post


Evelyn

☆ Spirito artistico ☆ Illustratrice e vignettista freelance 🇮🇹 25 anni

Blog IIS Giorgi milano prof. manna

Fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir virtute e canoscenza

EdnaModeblog

Ho sempre avuto il sospetto che l'amicizia venga sopravvalutata. come gli studi universitari, la morte o avere il cazzo lungo. noi esseri umani esaltiamo i luoghi comuni per sfuggire alla scarsa originalità della nostra vita. (Trueba)

Scrittore è colui che decide di essere libero.

La filosofia, l'arte e la letteratura sono le chiavi di cui hai bisogno nella tua vita.

Chiarasaracino's Blog

essere distanti

Merlin Chesters

Wizard, archaeologist, historian

Citazioni Della Mia Mente

"Aut insanit homo, aut versus facit." (Orazio)

Il colibrì

L'Economia e la Politica alla portata di tutti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: