Chiarimenti sulla Cookie Law

linee-guida-su-privacy-cookie-law-home

In questi giorni ho assistito al proliferare di articoli sulla legge che regola l’utilizzo dei cookie e ho notato che in molti non hanno ancora capito cosa fare. Tutti ne parlano, tutti riportano sul proprio sito o sul proprio blog sempre le stesse frasi che riguardano le spiegazioni su cosa sono questi cookie, come gestirli, cosa fare per adeguarsi alla legge, codici HTML vari per creare banner e le sanzioni per chi non si adegua, ma nessuno che chiarisca cosa deve fare chi ha il sito ma non ha nessuna responsabilità sull’utilizzo dei cookie.
Noi blogger wordpress non rilasciamo nessun cookie per nostra scelta, non li gestiamo né possiamo conoscere i dati che essi raccolgono. È il gestore della piattaforma WordPress che lo fa e che analizza i dati. Nel nostro amato blog non è possibile inserire codice HTML né creare i banner che la legge richiederebbe quindi WordPress ha l’obbligo di far apparire sui nostri blog quanto è necessario per essere in regola con la legge, così come accade a chi ha un blog su blogspot.
Molti di voi si sono “arrangiati” creando una pagina con l’informativa sulla privacy e un widget e vi state illudendo che sia sufficiente, ma la legge prevede la comunicazione al garante del tipo di cookie rilasciati e tutta una serie di altri adempimenti tecnici e burocratici, tra cui il pagamento di 150€. Tutti questi adempimenti sono eccessivi per gente come noi che non si avvale di programmatori o sviluppatori web.
Personalmente non ho intenzione di fare nulla almeno fino a quando non sia chiaro quali siano gli oneri che spettano agli utilizzatori di piattaforme come wordpress, facebook o twitter. Non sono io a utilizzare i cookie né a beneficiare delle informazioni che raccolgono, non spetta quindi a me pagare il Garante o sobbarcarmi l’onere di adempiere le disposizioni della legge. Mi sento di tranquillizzare chi sta pensando di migrare su altre piattaforme o chi ha deciso di chiudere il proprio blog, anche perché c’è ancora tempo e le multe non scatterebbero subito ma sarebbero chieste comunque delle spiegazioni agli inadempienti prima di sanzionarli.
Per maggiori chiarimenti ho allegato a quest’articolo un pdf esplicativo con cui ognuno di voi potrà farsi un’idea più chiara dell’impossibilità di adeguarsi alla legge.

 

Cookie-Istruzioni per l’uso

Annunci

Informazioni su Antonio Tomarchio

Poeta e scrittore. Autore dei libri "Il Robot e altre storie" e "Il Mostro". Vedi tutti gli articoli di Antonio Tomarchio

29 responses to “Chiarimenti sulla Cookie Law

  • tramedipensieri

    Condivido il tuo pensiero anche perché non so nemmeno cosa un cookie, per dire…nonostante tutto ho aggiunto una pagina: hai visto mai?
    Ieri ho pubblicato pure un video preso da YouTube..ora mi fermo per un poi è aspetto che suddede…

    Grazie
    Un saluto
    .marta

    • Antonio Tomarchio

      Fermarsi non serve a nulla, finché mantieni il tuo blog online dovresti adeguarti alla legge. Dovresti chiuderlo o renderlo privato in modo che nessuno possa vederlo ma, come ho scritto nel post, secondo me noi Blogger non abbiamo nessun obbligo perché non siamo noi a usare i cookie. Ciao Marta, stai tranquilla vedrai che a breve arriveranno dei chiarimenti. Un saluto.

  • LudiLud

    anch’io condivido il tuo pensiero Antonio. Penso che sia il gestore della piattaforma a dover provvedere. credo che sul mio blog informerò come potrò (giusto per dimostrare di fare quanto nelle mie possibilità e capacità, ma senz’altro non andrà bene…spero non ci toccherà migrare tutti e, soprattutto, nessuna multa). grazie per le informazioni.
    un abbraccio e buon pomeriggio

  • tachimio

    Sei grande caro Antonio. Io sono come Marta e ho fatto come lei. Ho capito solo che si tratta di cose legali. Al di là di questo leggendo anche quello che hai messo alla fine del post ( istruzioni d’uso ), posso dirti che non ho capito nulla di tutto ciò. Rimane il fatto che direi a wordpress : pensaci tu. Per il resto ti abbraccio e ti ringrazio. Isabella

    • Antonio Tomarchio

      Io ho un altro blog su blogspot e su quella piattaforma è Google a fare apparire un banner con tutti gli adempimenti di legge, liberando i Blogger da ogni responsabilità. Non vedo perché su WordPress dovremmo essere noi a occuparcene. Grazie a te cara Isabella, ti abbraccio.

      • tachimio

        Allora confido che wordpress faccia altrettanto. Altrimenti dovrò salutare tutti i miei amici chiudendo i battenti? Spero di no. Un saluto caro Antonio. Isabella

  • lemieemozioniinimmaginieparole.

    Finalmente… in mezzo a questo caos arriva Antonio che mi da un po’ di luce… e spero che in seguito farai altri post informativi.
    Il mio blog è solo un Hobby piacevolissimo ma non vorrei che mi complicasse la vita .
    Un abbraccio Franca

  • Laura

    Antonio grazie, ho pensato anch’io la stessa cosa, c’e’ stata un po’ di confusione in questi giorni, 😀 allora tolgo quella striscia antipatica che ho sotto il blog, non serve a nulla, e’ WP che deve pensare a tutto, un abbraccio caro amico, buonanotte e buon 2 giugno, 🙂

    • Antonio Tomarchio

      Io ne sono convinto ma anche se mi sbagliassi non sarebbe comunque sufficiente quello che hai fatto sul tuo blog. È una questione di logica, i cookie servono per tracciare le abitudini dei visitatori e noi non tracciamo nessuno, non siamo noi a usarli e non utilizziamo i dati raccolti per la pubblicità quindi non spetta a noi avvisare i visitatori. Grazie Laura, stai tranquilla e buon 2 giugno. 🙂

  • stephymafy

    Grazie per la chiarezza, Antonio.
    Anche io mi chiedevo cosa fossero ‘sti biscottini, ma informarsi nel web è quasi impossibile vista la spropositata quantità di fonti, e io sono assurdamente pigra oltre che profana dell’argomento.
    Nel dubbio mi sono astenuta dal pubblicare qualsiasi pagina artigianale di adeguamento normativo, perché ho come la sensazione che sia meglio far finta di nulla piuttosto che attirare attenzione 😀
    Spero si risolva tutto presto, non vorrei dover migrare su altre piattaforme…è un po’ come cambiare paese.
    Bacio.

    • Antonio Tomarchio

      È stato fatto un eccessivo allarmismo sulla cookie Law. Ho letto commenti di Blogger che vogliono chiudere il loro sito per non incorrere in sanzioni, altri vogliono migrare su blogspot perché è già in regola, tutti si sono fatti prendere dal panico per le sanzioni fino a 120.000 € ma nessuno ha capito realmente a chi è rivolta questa legge. Io non ho certezze poiché la legge è poco chiara ma la logica mi fa stare tranquillo e penso che stare calmi e attendere chiarimenti siano le uniche cose da fare. Grazie, ricambio il bacio. 🙂

  • stephymafy

    L’ha ribloggato su Un Blog un po' cosìe ha commentato:
    Ecco….grazie Antonio.
    La penso un po’ come lui. L’altro po’ si astiene per rinomata ignoranza tecnica.

  • 65luna

    Grazie Antonio, molto esplcativo. Io non ho fatto nulla ne’ faro’ nulla perche’ non riguarda noi blogger! Buona giornata,65Luna

    • Antonio Tomarchio

      Grazie Luna. Finalmente qualcuno che la pensa come me. In questi giorni, tra Blogger terrorizzati e Blogger disperati, mi sono sentito come una mosca bianca. Un caro saluto.

      • 65luna

        Mi sono informata e (districarsi fra le varie cose scritte non e’ sempre facile) parlato con blogger: abbiamo deciso che non dovevamo far nulla. Un po’ di ansia e’ stata messa e mosca bianca mi ci sentivo anche io! Un caro saluto,65Luna

  • mara

    incredibile quel pdf, una cosa che non è solo complicatissima ma anche stupida, perchè io utente posso gestire i cookie anche tramite il mio browser, non è chi ha il sito a dover fare da “censore” ai cookie, ma scherziamo? purtroppo questa legge invece riguarda eccome anche i blogger e io per il momento ho chiuso tutto, francamente non mi va di rischiare sanzioni.

    • Antonio Tomarchio

      Riguarda i Blogger ma non siamo noi a dover creare il banner, a dover pagare 150€ al garante e a dovergli comunicare quanti e quali cookie utilizziamo per tracciare i visitatori. Come ho già scritto nel post, su blogspot ha fatto tutto Google liberando i Blogger da ogni adempimento. Bisogna solo attendere che anche WordPress si metta in regola. Cosa intendi per “ho chiuso tutto”?

  • caterina rotondi

    Penso che per noi non cambierà niente. Grazie Antonio.
    Caterina

  • Marisa Cossu

    L’ha ribloggato su marisabloge ha commentato:
    Grazie per le informazioni

  • Lucky

    La penso esattamente come te, ma sai, per pararmi dove non batte il sole, io una pagina con la policy e un avviso l’ho messo. Anche perchè, come dici tu, non è proprio possibile per noi mettere banner o altro anche se volessimo.
    Già che passo di qua approfitto per lasciarti il link della mia categoria principale e ti invito a dare una letta a tempo perso a qualche mia storia. Ogni commento e recensione, cattiva o positiva è sempre ben accetta.
    https://afreeword.wordpress.com/category/5-words-for-one-story/
    Scrivo una storia a settimana partendo da 5 parole che uno sconosciuto mi da.
    Ti aspetto nel mio blog e intanto ti lascio il follow visto che sono sicuro troverò piacere a leggerti anche in futuro

    • Antonio Tomarchio

      Se serve a farti stare più tranquilla/o va bene, ma non serve a pararti il …
      Come puoi leggere dal pdf, mettersi in regola comporta ben altri adempimenti.
      Ho fatto una breve visita al tuo blog e mi è piaciuto ma non ho capito quanti siete, chi siete, se siete uomini o donne. Forse la pagina “chi siamo” dovrebbe essere curata meglio. Sei/siete bravo/a/i/e, ho letto una storia e mi è piaciuta anche se ho notato qualche imperfezione. Comunque complimenti, tornerò a trovarti.

      • Lucky

        Siamo un blog ancora in costruzione, nonostante le visite “buone” degli ultimi mesi. Siamo 8 scrittori e 2 artiste. Puoi capire chi scrive leggendo sotto il titolo “Posted by…” La storia probabilmente è la mia 🙂

  • Giorgina Busca Gernetti

    Grazie, gentile Antonio, per le chiare indicazioni. Però io non sono esperta in questo campo e non so che cosa fare, come molti altri. Continuo a pubblicare i miei scritti nei miei quattro blog (poesia, prosa, eventi con fotografie, video e immagini d’arte, il quarto “di servizio”).
    So che i I cookie HTTP (più comunemente denominati web cookie, tracking cookie o semplicemente cookie) sono righe di testo usate per eseguire alcune operazioni, in modo automatico, in internet.
    Copiato questo da Google, ne so quanto prima. Idem per il “banner”
    Comunque grazie e cari saluti
    Giorgina BG

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

La Lettrice Assorta

"Non ci sono libri morali o immorali. Ci sono libri scritti bene e scritti male" (Oscar Wilde)

Evelyn

✨ Artistic spirit ✨ 👩‍🎨 26🌙 🇮🇹 🔮

Blog IIS Giorgi milano prof. manna

Fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir virtute e canoscenza

EdnaModeblog

Ho sempre avuto il sospetto che l'amicizia venga sopravvalutata. come gli studi universitari, la morte o avere il cazzo lungo. noi esseri umani esaltiamo i luoghi comuni per sfuggire alla scarsa originalità della nostra vita. (Trueba)

Scrittore è colui che decide di essere libero.

La filosofia, l'arte e la letteratura sono le chiavi di cui hai bisogno nella tua vita.

chiarasaracino's Blog

essere distanti

Citazioni Della Mia Mente

"Aut insanit homo, aut versus facit." (Orazio)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: