Archivi categoria: Poesie

Non voglio più morire

non voglio morire
Equilibrista su un filo di speranza
raccolgo i cocci di quest’esistenza,
vago ancora su questo mondo
poi piango, rido e non affondo.
Mi stupisce questa stupida allegria
queste luci sulla vita mia
e questo dolce amore
che mi riempie il cuore.
Quell’urlo si è ormai spento
ed è finito quel tormento
adesso che non ho più voglia di soffrire
adesso che non voglio più morire.

 

Annunci

Tutto e niente

tutto e niente
Spesso mi chiedo: Chi sono?
Cosa valgo? Cosa voglio?
Allora guardo dentro me stesso
per cercare di capire
e mi accorgo di non essere niente,
di non valere niente e di non volere niente.
Tutto intorno a me è niente,
la mia vita è niente,
i miei amici, la mia famiglia, sono niente;
il tutto è niente.

Disperazione

Disperazione
è dentro me
come i miei pensieri,
è dentro me
come i miei respiri,
è la disperazione
che gonfia le mie vene,
che riga la fronte di sudore,
che fa scoppiare il cuore
dentro il petto
e urlare di dolore,
è la disperazione
che lascia i segni sulle mani,
che mi sveglia di notte
mentre l’anima grida forte,
è la disperazione
perché mi sento un alieno
in questo mondo
che non è il mio,
perché nessuno
può capire ciò che provo,
perché nessuno
si è mai sentito così solo.

Per noi

Per noi
Un vuoto dentro l’anima
come queste stanze
dove non sento più la tua presenza,
dove le ore passano lente
come graffi sulla pelle
e il dolore mi strazia il cuore,
mi fa morire.
Vedo ancora i tuoi occhi
guardarmi dolcemente,
sento ancora le tue risa
che accendevano i miei giorni,
il tuo sorriso ormai
risplende solo nei miei ricordi.
Tu non ci sei più,
non tornerai mai più
ed io non so come farò senza te,
non so come farò a sopravvivere
al dolore, alla tristezza,
non riesco a immaginarmi senza te.
Lascerò che la vita mi scorra addosso
vivendo di quei momenti passati insieme
aspetterò, mentre il tempo mi consuma,
per scoprire se ci sarà ancora
un momento per noi.

 


Voglia di vivere

voglia di vivere
Solo un dolce ricordo,
un’ immagine, un gioco
della mia memoria,
un dolore che non so spiegare,
soltanto questo sei per me
piccola dolce Sabby,
il tempo che è passato non ha spiegato
i tanti  “perché”.
Eri una terra inaridita,
bruciata da dolorose esperienze
e nel gelo della tua anima
il mio cuore non ha resistito,
non ha trovato la forza
per cercare più in fondo,
oltre il profumo della tua pelle,
perché l’amore si nutre d’amore,
perché la vita ha bisogno di vita
e in te c’era soltanto il vuoto,
il vuoto della solitudine
il niente di chi si è ormai arreso.
Non avevi niente da dare
e non sapevi cosa chiedere,
piccola dolce Sabby,
ed io non ho saputo,
non ho voluto
cercare di cambiarti
perché la mia anima
si specchiava nella tua,
perché il mio dolore cresceva con il tuo,
perché dentro di noi la vita
ci toglieva la voglia di vivere.

NON CI SONO PAROLE

non ci sono parole
Come si fa
quando non trovi le parole
per dire quel che senti
dentro al cuore,
come si fa
quando i tuoi sogni son cambiati,
quando anche il mondo
ha cambiato il suo colore,
a dirle che è già nato l’amore,
che nel tuo cielo
splende un altro sole
e non esiste più il dolore,
come puoi trovare le parole
per farglielo capire,
perché lei ti lascia senza fiato,
perché senza lei ti senti morire,
perché quando l’amore
è più grande del mare
anche i tuoi pensieri
si lasciano affondare
e non c’è più niente
che ti possa salvare
perché lei è lì
e ti sconvolge la mente,
perché lei è con te
e non ti importa più di niente,
vuoi soltanto stringerla forte
e dirle che è più bella della notte,
ma non ci sono parole
per questo nostro cuore,
per dire quanto è immenso
il nostro amore.

Te ne andrai via

te ne andrai via
Come la pioggia
bagna il mio corpo,
come il sole acceca i miei occhi,
come il vento
mi porta lontano,
così sei arrivata fino a me,
ma come la pioggia
presto si asciuga,
come il sole
scompare dietro le nuvole,
come il vento
smette di soffiare,
così te ne andrai via.
Perché il tempo passa,
perché il mondo gira,
perché dopo il giorno
viene sempre la notte,
perché finché avrò vita
ci sarà un motivo per soffrire,
ci sarà la consapevolezza
che tutto deve finire.

Evelyn

👩‍🎨 Drawing artist 🇮🇹 27 y/o ♍️ 📨 evelynartworks@virgilio.it 🌛🌓🌜 Facebook / Twitter / Instagram: @EvelynArtworks

Blog IIS Giorgi milano prof. manna

Fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir virtute e canoscenza

EdnaModeblog

Ho sempre avuto il sospetto che l'amicizia venga sopravvalutata. come gli studi universitari, la morte o avere il cazzo lungo. noi esseri umani esaltiamo i luoghi comuni per sfuggire alla scarsa originalità della nostra vita. (Trueba)

Libero Emisfero

La filosofia, l'arte e la letteratura sono le chiavi di cui hai bisogno nella tua vita.

Chiara Saracino

Studio Storia e Critica dell'arte e dello spettacolo, laureata in Beni artistici e dello spettacolo all'Università di Parma. Sono cresciuta a Padova ma dal 2015 vivo a Parma dove la mia passione per l'arte continua e si fortifica. Sono innamoratissima di Edoardo con cui, oltre alla nostra magica relazione, condivido la mia vita e tutte le mie passioni.

Citazioni Della Mia Mente

"Aut insanit homo, aut versus facit." (Orazio)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: