Archivi tag: aforismi

L’ABC della felicità.

margherita-e-prato

Ringrazio la mia amica Bea (https://viaggiandoconbea.wordpress.com/)  per avermi nominato in un nuovo premio ideato da Carla (https://ladimoradelpensiero.wordpress.com/)   “L’ABC della felicità… dì la tua.”
Le regole sono le seguenti:
Utilizzare il logo, menzionare l’ideatrice, ringraziare chi nomina, esporre il proprio ABC, nominare dieci blog, avvisare i nominati.
Non esistono ricette per la felicità e un semplice ABC non è sufficiente a trattare l’argomento in modo esaustivo, ognuno di noi ha una sua opinione che può essere più o meno condivisibile.  Poeti, filosofi, uomini e donne comuni, hanno cercato di dare una spiegazione alla felicità, hanno cercato di capire e spiegare cosa può renderci felici e ognuno ha espresso il proprio pensiero al riguardo. Migliaia di aforismi hanno cercato di racchiudere in poche parole il senso di un’emozione rara, che dura solo un istante e che spesso viene confusa con altri stati d’animo.
Io non credo e non pretendo che il mio pensiero debba essere necessariamente condiviso ma proverò a scrivere quello che è per me la felicità.
La felicità è la più forte e intensa emozione che si possa provare, è quella che ci fa avere delle reazioni strane e che può anche farci piangere. A causa di questa sua forza è impossibile immaginare di provarla sempre, tutti gli istanti della propria vita. Chi dice di essere felice, in realtà, confonde la serenità, la pace interiore, la gioia, lo star bene e il non avere problemi, con la felicità.
Io credo che la felicità sia il raggiungimento o l’appagamento di un desiderio, sia la realizzazione di un sogno, ottenere qualcosa per cui abbiamo lottato e ci siamo impegnati. Ad esempio: Riuscire a conquistare la donna/uomo che tanto desideravamo, ricevere un regalo cui avevamo rinunciato perché ci sembrava impossibile da ottenere, una vincita, una guarigione, un ritorno, un viaggio. Anche l’amore può renderci felici ma quella meravigliosa sensazione di toccare il cielo con un dito dura solo un momento.
So che molti di voi pensano di essere felici, credono di avere tutto e di non aver bisogno di nient’altro, ma se questa per voi è la felicità, forse non avete mai provato quella vera.
Siete tutti nominati.
Annunci

Rosa selvaggia

rosa selvaggia

Un malinconico sorriso nei tuoi occhi,
 il tuo vecchio indirizzo
su un foglio di carta
ingiallito dal tempo,
quanto n’ è passato
dall’ultima volta
ti ricordi ? Rosa selvaggia
regina di cuori,
schiava d’amore,
il tuo cuore è stato anche mio
i tuoi occhi hanno visto anche me,
le tue mani hanno cercato le mie,
quanto tempo è passato,
ma io non ti ho voluta,
io non ti ho mai cercata,
e non ho nessun rimpianto,
forse hai pianto anche per me,
ma io non sono come gli altri
cara Rosa selvaggia appassita
cara Rosa selvaggia dimenticata.

Non sono un soldato

non sono un soldato
Non potete soffocare i miei desideri,
non potete imprigionare la mia anima
né incatenare i miei pensieri
che già fuggono via,
oltre il cancello di questa caserma
insieme alla mia fantasia
e vanno incontro al mare,
alle stelle lassù in cielo,
al sole che nasce e muore,
non potete coinvolgermi nei vostri giochi di guerra,
non mi costringerete a strisciare per terra,
a prendere le armi per sparare,
perché io amo la vita,
perché io amo l’amore,
non farete di me un assassino,
non riuscirete a strapparmi le ali,
né a togliermi quel che la natura mi ha dato
perché io sono un poeta non un soldato.

Fantasia

Fantasia

Com’è triste, com’è vano
sentire d’amare qualcuno che non esiste,
sentire d’amare
e non sapere chi si ama,
amare per il gusto di farlo,
per il piacere di soffrire inutilmente,
Com’è triste, com’è vano
perdersi tra i petali di un fiore,
tra la schiuma del mare
e volare, volare col pensiero
per ritrovarsi con il cuore a pezzi,
con un abbraccio fatto di niente,
con un bacio che non ha sapore,
Com’è triste, com’è vano
sentire d’amarti infinitamente
ma non averti mai incontrata,
vivere la vita nell’inutile attesa di qualcosa
che non avrò mai
o che non avrà mai il sapore,
le sensazioni, la dolcezza
della mia fantasia.

Fotografia

Fotografia
Ti ho trovata in un cassetto,
in una foto stropicciata,
sbiadita dal tempo,
eri come ti ricordo,
un triste sorriso
stampato sul viso,
quegli occhi dipinti
da un pittore un po’ pazzo,
troppo grandi, troppo verdi
per i tuoi quindici anni,
quel vestito sporcato
rotolando sull’erba
tra i sospiri di un amore
fatto troppo in fretta
per il timore d’esser visti,
un amore che sembrava senza fine,
che è finito per caso,
così com’era iniziato,
senza una parola,
senza una lacrima,
con una fotografia
abbandonata in un cassetto
tra vecchi ricordi,
tra tanti rimpianti,
per quei momenti
perduti per sempre.

Mai

mai
Quanta rabbia nelle mie mani,
quanto odio nei miei occhi
per questo mondo senza giustizia,
per quei morti che ne avevano sete,
quanta disperazione scorre le mie vene
per questa società senza scrupoli,
per quegli uomini che usano il potere,
che soffocano le proteste,
che uccidono chi non accetta,
che distruggono chi non si arrende
Mi disgusta sapere
ma non poter reagire,
vedere che la gente si limita a pregare,
sapere che nessuno sa cosa fare,
che tutti si lasciano comprare,
come si può accettare
di lasciarsi calpestare
per non farsi emarginare,
per non farsi assassinare,
come si può vivere senza lottare,
per la propria libertà
per sentirsi veramente uomini
e non lasciar mai morire la speranza.

Senza amore

senza amore

Era dolce l’abbraccio di mia madre,
le carezze di mio padre,
i loro sorrisi,
vedere tutto grande,
con gli occhi da bambino,
era bello stare seduti davanti al caminetto
ascoltando la notte che scendeva,
sentire il profumo dei fiori,
le risa delle mie sorelle,
era un sogno esser bambino
e quel sogno è finito,
è finito quel sorriso,
quel mondo fatto di giochi,
di speranze, di allegria,
Non ho più lo spazio per poter respirare,
non ho più il tempo per soffiare nel vento,
non so più cosa fare
per poter accettare
una vita senza amore,
per poter dire a me stesso
che in fondo vivo lo stesso
e smetterla di guardarmi allo specchio,
per cercare di cambiare,
per vedere se il mondo
continuerà a sfuggirmi,
se mi lascerà ancora lontano
in un angolo senza luce
tra le cose inutili
che nessuno vuole più.

Pensieri Scritti - l'essenza - io esisto

- Si crea ciò che il cuore pensa - @ElyGioia

Evelyn 🇮🇹 27 y/o ♍

✏ Drawings are the window to the soul 📚 Book cover artist ♠ Edizioni Underground? ♠ Edizioni Open ♠ Panesi edizioni 🌋 Sicilian blood ♥ Goth lover 📨 evelynartworks@virgilio.it 👩🎨 Facebook / Twitter / Instagram: @EvelynArtworks

Blog IIS Giorgi milano prof. manna

Fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir virtute e canoscenza

EdnaModeblog

Ho sempre avuto il sospetto che l'amicizia venga sopravvalutata. come gli studi universitari, la morte o avere il cazzo lungo. noi esseri umani esaltiamo i luoghi comuni per sfuggire alla scarsa originalità della nostra vita. (Trueba)

Libero Emisfero

La filosofia, l'arte e la letteratura sono le chiavi di cui hai bisogno nella tua vita.

Chiara Saracino

Studio Storia e Critica dell'arte e dello spettacolo, laureata in Beni artistici e dello spettacolo all'Università di Parma. Sono cresciuta a Padova ma dal 2015 vivo a Parma dove la mia passione per l'arte continua e si fortifica. Sono innamoratissima di Edoardo con cui, oltre alla nostra magica relazione, condivido la mia vita e tutte le mie passioni.

Citazioni Della Mia Mente

"Aut insanit homo, aut versus facit." (Orazio)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: