Archivi tag: cuore

Per noi

Per noi
Un vuoto dentro l’anima
come queste stanze
dove non sento più la tua presenza,
dove le ore passano lente
come graffi sulla pelle
e il dolore mi strazia il cuore,
mi fa morire.
Vedo ancora i tuoi occhi
guardarmi dolcemente,
sento ancora le tue risa
che accendevano i miei giorni,
il tuo sorriso ormai
risplende solo nei miei ricordi.
Tu non ci sei più,
non tornerai mai più
ed io non so come farò senza te,
non so come farò a sopravvivere
al dolore, alla tristezza,
non riesco a immaginarmi senza te.
Lascerò che la vita mi scorra addosso
vivendo di quei momenti passati insieme
aspetterò, mentre il tempo mi consuma,
per scoprire se ci sarà ancora
un momento per noi.

 


Lasciami stare

lasciami stare
Lasciami stare,
lascia che ritrovi me stesso
e non chiedermi perché,
non voglio stare qui,
non voglio stare con te,
lascia che sia così,
ridammi il mio cuore,
cerca di capire
il passato non si può cancellare
e io non voglio più soffrire,
ho pianto troppo per dimenticare
e non voglio ricominciare,
non posso permetterti di farmi morire,
di giocare con me
per poterti divertire.
è un gioco che fa male
il gioco dell’amore,
è un gioco crudele
che non voglio più accettare,
è una guerra che ho già perso,
è la paura di sbagliare,
è la paura di scoprire
che posso ancora volare.

Come una pietra

come una pietra
Tu mi stringi a te
e mi accarezzi piano,
mi dai tutto il tuo amore
e il tuo cuore batte forte,
mentre tocco il tuo corpo
e bacio le tue labbra
tu pensi d’esser mia.
Ma è tutto inutile,
nel mio cuore c’è un immenso vuoto
e i miei pensieri affondano
nel mare della noia,
non sento niente
ma io vorrei amarti,
vorrei sentire ancora quelle emozioni
che mi facevano volare,
ma non sento niente,
la notte è così vuota,
così fredda e buia
e la mia anima si è perduta,
si è perduta nello stress
di giorni mal vissuti,
tra le piccole stupide cose
di questa inutile vita
e io sono qua
tra le tue braccia
a rimpiangere me stesso,
quel dolce poeta
che si innamorava di uno sguardo,
di una carezza,
del sorriso di una ragazza.
Ma dove sono finito?
Tra lo squallore
di un rapporto senza amore,
tra la solitudine
del non saper comunicare,
con questo cuore
come una pietra
che non sa più amare.

è tutto inutile

è tutto inutile
Anche questi fogli
pieni della mia vita,
delle mie emozioni,
sono ormai ingialliti,
sono invecchiati
e l’inchiostro
è quasi dissolto
come i miei ricordi
che vedo ormai lontani
che più crescono
più svaniscono
avvolti in una fitta nebbia.
Quel bambino è diventato grande,
rivedo quegli anni
mentre guardo i miei nipoti
e penso a quando
saranno grandi loro
ed io ormai vecchio
vedrò spegnersi in me
questa maledetta vita
e penserò al passato
che non torna più
e invidierò la loro giovinezza
e amerò la vita
che mi sfugge di mano
come non l’ho mai amata
ma non potrò fare niente
per cambiare il destino
e il dolore, la disperazione
mi faranno gridare ancora,
stringerò ancora i pugni
fino a farmi male
e prenderò a calci i muri
e piangerò,
e sentirò scoppiare il cuore
ma sarà tutto inutile
com’è inutile adesso.
Come puoi farmi tutto questo male?
Come puoi darmi tutto questo dolore?
Io mi sento impazzire
e non c’è soluzione,
che cosa ne sarà di me?
Dei miei pensieri
dei giorni ormai trascorsi
perché mi hai dato il destino degli altri?
Io non lo posso accettare,
non c’è droga, non c’è alcol
che possano farmi dimenticare
che non mi facciano pensare
quanto è crudele questo mondo
com’è ingiusta questa vita
come ormai la speranza
sia davvero finita.

Come una stella

image

Eravamo un corpo
e un’anima,
un unico respiro,
uno sguardo pieno di speranza,
eri tutto per me
ma adesso sei così distante,
come una stella
lassù in cielo,
mentre sei con lui.
Io ti posso vedere
ma non ti posso toccare
e nascondo il mio viso
lontano dai tuoi occhi,
lontano dal tuo cuore,
per non disturbare.
Ti osservo
cullando un dolce ricordo,
il sapore delle tue labbra,
il calore dei tuoi sospiri,
l’amarezza d’averti perduta.

Vattene via

Vattene via
Vattene via
da queste lenzuola,
dal buio che circonda la vita mia,
vattene via,
non c’è posto
nel mio dolore,
non c’è posto
nella delusione,
nel tormento del mio cuore,
vattene via
dalla rabbia che mi trascina via,
da questo mare
dove mi lascio sprofondare,
vattene via
dal mio bisogno di star solo,
dalla mia malinconia,
vattene via
da questo mio mondo
fatto di tempeste,
da questo vento
che spazza via i miei giorni
come foglie secche.

Nessuno mi ha mai dato

Nessuno mi ha mai dato
I miei occhi cercano i tuoi
come un assetato cerca l’acqua,
come il fiume cerca il mare,
non ridere di me,
non ridere di queste mani
che non osano toccarti,
delle parole che non posso dirti,
il mio cuore è troppo vuoto
riempilo con la tua presenza,
riempilo con i tuoi sorrisi,
illumina i miei sogni
con la luce del tuo viso.
Sei come il sole dopo la tempesta
sei l’aria che debbo respirare,
fai sparire questa luna,
fai sparire questo buio,
apri questi pugni pieni di disperazione,
caccia via il dolore
per questa vita senza senso,
caccia via la paura
di vivere ogni giorno.
Dimmi se nei tuoi occhi
c’è un posto anche per me,
dimmi che il tuo cuore
batte come il mio
al tempo di un amore
che non ho mai trovato,
col calore di una carezza
che nessuno mi ha mai dato.

Irene Rapelli

( Il cielo stellato dentro di me )

Evelyn

Disegnatrice e lettrice ● La copertina che sogni per il tuo libro? La disegno io! ● Segnalibri #MythicGirls ● +400 iscritti su YouTube ● Seguimi su Instagram: @Evelyn_Artworks

Blog IIS Giorgi milano prof. manna

Fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir virtute e canoscenza

EdnaModeblog

Ho sempre avuto il sospetto che l'amicizia venga sopravvalutata. come gli studi universitari, la morte o avere il cazzo lungo. noi esseri umani esaltiamo i luoghi comuni per sfuggire alla scarsa originalità della nostra vita. (Trueba)

Libero Emisfero

La filosofia, l'arte e la letteratura sono le chiavi di cui hai bisogno nella tua vita.

Chiara Saracino

Studio Storia e Critica dell'arte e dello spettacolo, laureata in Beni artistici e dello spettacolo all'Università di Parma. Sono cresciuta a Padova ma dal 2015 vivo a Parma dove la mia passione per l'arte continua e si fortifica. Sono innamoratissima di Edoardo con cui, oltre alla nostra magica relazione, condivido la mia vita e tutte le mie passioni.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: